07 ott 2013

Giorno 172&173&174- Giordano Bruno quanto avevi ragione.

Filosofia mi garbava molto molto al liceo.
Talmente tanto che alla maturita', dopo aver finito l'orale (e non aver risposto bene alla domanda di Dante, confondendo il canto I del paradiso col XXVII), alla domanda: "e adesso che farai?" risposi "mi iscrivo a ingegneria, ma poi mi prendo una laurea in filosofia". Ovviamente feci ridere tutti, e mi dissero "Prima prendine una di laurea, che poi pensi alla seconda".
Una triennale e due specialistiche dopo, cari miei, non ho ancora abbandonato quel sogno.

Anyway.
Giordano Bruno lo ricordo abbastannza bene. E quando dico che aveva ragione, non mi riferisco alla nota "controversia" con la Chiesa per la quale fini' sul rogo. Mi riferisco ad un altro suo pensiero, che avevo trascritto in mille e uno quaderni.
Diceva piu' o meno cosi': "la vita e' un alternarsi di momenti estremi. Alla grande gioia, susseguira' il grande dolore e viceversa. Saggio e' coloui che si pone di fronte alla vita con animo sereno, accettandola in questi cambiamenti e cercando di porsi nel mezzo".
Questo concetto mi dava speranza nei momenti bui, mentre lo ignoravo pesantemente nei momenti buoni. E quel mezzo, beh, non l'ho ancora proprio trovato.

Io sono una estremista, vado dalla gioia al dolore a volte nell'arco di una stessa giornata, a volte quando proprio sono al top della forma anche nell'arco di un'ora.

Ci ripensavo oggi.

Pochi giorni fa mi ritrovavo singhiozzante nella mia vasca da bagno, a modi balenottera arenata sui lidi sbagliati. Avvolta nella copertina grigia, poggiavo la testa contro lo schienale del mio divano e mi concedevo il lusso di lasciarmi andare ad un momento di disperazione totale. Anche un po' patetico, vista dall'esterno.
Da giovedi', complice un mini obiettivo praticamente impossibile da raggiungere ma comunque sempre mini obiettivo, ho ripreso l'animo. Si e' aperto uno spiraglio, la disperazione e' andata giu per la vasca da bagno e sono tornata in forze e cervello.
Talmente in forza e cervello che ieri, domenica piovosa e solitaria, pigiamosa e senza reggiseno, e' scorsa come niente fosse. Eppure lo sappiamo tutti che Sunday is a bitch. Ieri invece e' scivolata via tra questo e quello, facile facile.

Ah Sgiurdan, quanto avevi ragione!
Quanto sono instabili le menti drammatiche come le mie!
Per fortuna ci sei tu che un po' mi giustifichi- mica sono io che alterno come un pendolo! E' la vita! Cosa ci posso fare, io?!

Intanto, in barba ai miei quasi 29 anni, vado ancora in giro come una teen.

4 commenti:

  1. Quanto ho amato filosofia al liceo, e quanto la amo ancora oggi! Al punto tale di averla studiata per due anni all'università, per abbandonarla dopo (ma questa è un'altra storia). Mi pesa un pò dare ragione a Giordano, per il semplice fatto che da quasi un anno a questa parte tutto va e non vorrei che la tristezza si trovasse dietro l'angolo pronta ad abbracciarmi...oppure, potrei essere riuscita a trovare quella posizione giusta che mi permetta di stare nel mezzo mentre gli eventi vanno. Chi lo sa? Lo scopriremo solo vivendo...
    Un abbraccio cara, e buona settimana!
    Life, Laugh, Love And Lulu!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma no, ignoriamo la seconda parte della sua teoria! Anzi, diciamo che SICURAMENTE hai trovato la media res! bacini Lulu!

      Elimina
  2. Faccio parte anche io del club degli estremisti e mi chiedo se a volte certe reazioni siano effettivamente patetiche. Ma poi mi guardo intorno e mi rendo conto che piangere e rinchiudersi nel proprio guscio per coccolarsi un po' è solo un modo come un altro per metabolizzare quello che stiamo attraversando. Spesso siamo troppo duri con noi stessi, lasciarsi andare è liberatorio.

    p.s. quelle calze son proprio belline e certe cose secondo me non hanno età! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' vero che lasciarsi andare e' liberatorio, pero' a volte come vorrei avere quel pelo sullo stomaco di certe donne super pratiche che ho incontrato. la drammaticita a volte mi pesa.
      Baci Valmont.
      ps. quest'anno calzedonia non ha ancora tirato fuori roba teen. attendo fremente.

      Elimina