15 mag 2013

Giorno 31: germania batte italia 1:0?

E nulla.
italians do it better- sicuramente.
Ti lisciano, ti inondano di parole, ti toccano le mani e le gambe mentre parlano, ti abbracciano e magari ti salutano con un bel bacio sul collo.
E ogni volta che mi mollo dico che il prossimo lo voglio italiano, perché mi mancano queste attenzioni di pancia.
Poi basta che esco con un tedesco, che mi offre una serata carina e interessante, che ritorno sui miei passi.
Non mi tocca le mani, non mi tocca le gambe, non mi saluta con un bacio sul collo.
Ma mi sento sicura, safe, non sul baratro di un gioco di strategia.
Mi sento di poter dire quello che voglio, di essere come voglio, di non soppesare parole.
E lasciare che le cose facciano il proprio corso, senza ansie da "devo essere figa, devo uscirne bene, non posso sembrare che ci sto sotto".

E forse si, le attenzioni di pancia non ci sono.
Ma c'è tanto rispetto.
E poca stronzaggine for the sake of being stronzo.

e quindi sta sera vado a letto dicendo germania batte italia 1:0.
Per sta sera almeno.



Categories: , ,

0 commenti:

Posta un commento