30 apr 2013

Giorno 15 & 16- gastrointeriti e film

Ieri ho saltato il post quotidiano.
Mi perdono pero'.
Ero bloccata a letto, in spagna, con dolori fortissimi allo stomaco e tanta nausea.

Gastrointerite, dicono.
Mpf.
Not good.

Ora sono qui, molto debolina, aspettando che ritornino i miei fellows per continuare il meeting.

Intanto penso a questi due film che mi hanno colpita come un fulmine, domenica sera.
Before Sunrise (1995), Before Sunset (2004).
Quest'anno esce il terzo film, After Midnight. Inutile dire che ora conto i giorni.

Sono una appassionata di cinema. Non da dire che mi sono vista tutto il morandini, pero' uno dei piaceri della mia vita e' appunto la sala buia o il divano e popcorn davanti ad un buon film.

Domenica, non ricordo come, parlavo di questi due film a J. e quindi ho deciso di guardarli.

Ho visto il primo e mi e' piaciuto un sacco. Tanto da decidere di guardare subito il sequel, che invece ho proprio amato. Probabilmente perche nel primo i personaggi hanno 23 anni mentre nel secondo 32, quindi mi sento piu' vicina alle loro vicende. E anche perche' il secondo analizza l'impatto di certi sliding doors.

Ne sono rimasta folgorata. Le cose che si dicono.. quanto sembrano vere, quanto sembrano reali, quanto si assomigliano a miei pensieri passati o correnti.

Io credo tantissimo nel tema di questi due film.
Credo che esistano incontri che ti cambiano la vita. Situazioni che devi afferrare al volo perche' altrimenti un giorno te ne pentirai. Persone che ti combaciano 1:1 come un pezzo del puzzle, trovate cosi, per una serie di coincidenze.

E ci credo cosi tanto che a volte nel passato ho anche forzato certi momenti, per la paura di lasciarli andare e poi capire che era uno di quegli incontri importanti che mi avrebbero cambiato la vita solo se.

E da qui il dilemma- come capire? forzare? lasciare andare? rimpiangere o rinnegare?
La linea e' sottile.

Ma  uno dei miei incubi sarebbe proprio un giorno rimpiangere un "se solo se".
Parafrasando la catch-phrase del poster del secondo film: "What if you do NOT have a second chance with the one that got away?!"

Sebbene non voglia commettere altri errori da topo, penso che ci ricaschero' e nella speranza di trovarmi in una di quelle situazioni appena descritte, forzero' cose che non andrebbero forzate.

Ma la speranza e' l'ultima a morire no?
E evidentemente, nonostanta non lo ammetta nemmeno a me stessa, sono una inguaribile romantica.

Pix from IMDB.com


Celine: When you talked earlier about after a few years how a couple would begin to hate each other by anticipating their reactions or getting tired of their mannerisms-I think it would be the opposite for me. I think I can really fall in love when I know everything about someone-the way he's going to part his hair, which shirt he's going to wear that day, knowing the exact story he'd tell in a given situation. I'm sure that's when I know I'm really in love."



Categories: , ,

0 commenti:

Posta un commento